Mandarino

INGREDIENTE CARATTERIZZANTE

Mandarino

ORIGINE

Italia

INGREDIENTI

Mandarino, zucchero, farina di carrube.

ALLERGENI

-

LO SAPEVI CHE…

Il mandarino generalmente viene consumato fresco ma è anche particolarmente apprezzato sotto forma di frutta candita o marmellata. Un albero adulto può fornire circa 600 frutti all’anno, considerati molto preziosi per la salute, specialmente nei mesi autunnali e invernali quando le difese immunitarie si abbassano e si è quindi più esposti ai “mali di stagione”. I mesi migliori per acquistarli sono da gennaio a marzo e a dicembre ma occorre dire che in quest’ultimo mese generalmente raggiungono il massimo della maturazione e quindi del gusto. Il mandarino ha anche dato vita ad altri 2 noti ibridi: - il Mandarancio (Citrus reticulata), le cui origini non sono note, con frutti e buccia arancione spessa ma facile da togliere e una polpa dolce, ricca di succo; - le Clementine (Citrus clementina), che prendono il nome del frate missionario Clemente Rodier, che le coltivò in Algeria, e rappresentano un mix tra il mandarino e il mandarancio. Infine il Mapo (Citrus x tangelo), che è un incrocio tra mandarino "Avana" e pompelmo "Duncan". I suoi frutti hanno una buccia molto sottile che resta in buona parte verde anche a piena maturazione; la polpa ha un sapore leggermente acidulo.

Category
Sorbetti